Andres Hunger UX Web designer  



Translate

Pages

Rename wp-login.php

Rinominare wp-login tramite file Function.php

Come modificare l'URL di login di WordPress wp-login.php senza l'uso di plugin ma sopratutto in modo sicuro (anche se non lo si è mai) Aggiungere un apposito filtro al file functions.php del vostro tema come esempio:

function example_simple_query_string_protection_for_login_page() {
$QS = '?nome-del-nuovo-login';//qui inserire la variabile per il link
$theRequest = 'https://' . $_SERVER['SERVER_NAME'] . '/' . 'wp-login.php' . '?'. $_SERVER['QUERY_STRING'];
if ( site_url('/wp-login.php').$QS == $theRequest ) { echo 'URL Confermato'; } else { header( 'Location: https://' . $_SERVER['SERVER_NAME'] . '/' ); } } add_action('login_head', 'example_simple_query_string_protection_for_login_page');

Il risultato sarà che per effettuare il login sul nostro Wordpress dovremmo digitare questo link:

https://www.nomesito.it/wp-login.php?nome-del-nuovo-login 

qtranslate-x implementare php wordpress

undefined

QTranslate-X implementazione in php (wp)

QTranslate-X è un plugin sviluppato per wordpress.
Vediamo come implemetare questo plugin all'interno del php di Wordpress nell'eventualità di non usare file po/mo.

Per poter interagire con qTranslate-x nelle sezioni ove non funziona la visuale nel pannello admin all'interno di Wordpress , si può usare questa sintassi [:it]testo italiano[:en]Testo in Inglese[:]

Ma se volessimo implemetare all'interno di una pagina o template creato a doc potremmo aver bisogno di interagire all'iterno del php stesso
Vedi esempio:

<?php echo __("[:it]Esempio [:en] Example[:]"); ?>

Content Locker

Free Content Locker Plugin Wordpress

Content Locker ovvero ottenere share per il tuo Blog

Una delle attività molto importanti da non sottovalutate nel content marketing è il miglioramento dei contenuti e la l'oro originalità.
Chi scrive post interessanti e originali sa quanto lavoro sia necessario per pubblicare un nuovo articolo ed è quindi molto importante cercare di ottenere visibilità e trust, tra necessità e curiosità del lettore il Content Locker è un vero stumento prezioso!

Il content locker si può applicare al vostro sito sia inserendo il codice dello script sia utilizzando un plugin per Wordpress.
(Vi consiglio sempre per Wordpress di verificare la compatibilità della vostra versione WP e sopratutto se avete un sito in multi lingua)

Come potete vedere negli esempi potete effetture due strategie molto efficaci: Social Locker o Sign-In Locker

Social Locker Example

undefined

Sign-In Locker Example

undefined

Qui nella sezione Plugin Potete trovare quello che fa per voi ovvimante sia Pro che free! Mytheme

WordPress // Drupal // Joomla // 2017

Quale CMS si dovrebbe utilizzare?

State considerando un nuovo sito web per la tua azienda nel 2017?
Chiedendosi quale piattaforma si dovrebbe usare per gestire i tuoi contenuti?

Analizza questa Infografica è scopri tutti i pro e contro dei CMS più diffusi, per pianificare la tua giusta strategia digitale o per semplicemente valutare quello più idoneo al tuo lavoro.

undefined

Grazie a red-website-design.co.uk

HTML5  web Developer Andres Hunger
CSS3 web Developer Andres Hunger
javascript web Developer Andres Hunger
jQuery web Developer Andres Hunger
Bootstrap Andres Hunger Blog
WP Developer Andres Hunger