Web Designer & Web Developer WordPress, SEO, HTML5, JQuery e molto altro. Piccoli articoli per grandi progetti!




Content Locker

Free Content Locker Plugin Wordpress

Content Locker ovvero ottenere share per il tuo Blog

Una delle attività molto importanti da non sottovalutate nel content marketing è il miglioramento dei contenuti e la l'oro originalità.
Chi scrive post interessanti e originali sa quanto lavoro sia necessario per pubblicare un nuovo articolo ed è quindi molto importante cercare di ottenere visibilità e trust, tra necessità e curiosità del lettore il Content Locker è un vero stumento prezioso!

Il content locker si può applicare al vostro sito sia inserendo il codice dello script sia utilizzando un plugin per Wordpress.
(Vi consiglio sempre per Wordpress di verificare la compatibilità della vostra versione WP e sopratutto se avete un sito in multi lingua)

Come potete vedere negli esempi potete effetture due strategie molto efficaci: Social Locker o Sign-In Locker

Social Locker Example

undefined

Sign-In Locker Example

undefined

Qui nella sezione Plugin Potete trovare quello che fa per voi ovvimante sia Pro che free! Mytheme

Shopify lancia sul mercato Plugin per WordPress

 

undefined

Shopify lancia sul mercato Plugin per WordPress

Shopify ha annunciato oggi che lancerà sul mercato un nuovo plugin ufficiale per WordPress con a tre temi.
La società Canadese coglie solo l'8% della quota di mercato della tecnologia e-commerce, mentre i loro competitor WooCommerce (31%), Magento (19%), OpenCart (11%), Prestashop (10%), e altri (13%).

Ovviamante non srà gratuito, il costo srà di circa $9... 
Fonte (wptavern.com)

 

W3 Total Cache

w3 total cache

W3 Total Cache compressione Gzip per dare velocità al propio Wordpress

Per ottimizzare il nostro Wordpress ci viene in contro un plugin gratuito (prevede anche la Pro) molto efficace.
Potete scaricare il plugin dal sito ufficiale.
La particolarità è che ci permette di usare la compressione Gzip senza interagire direttamante manualmente nel file  .htaccess e non solo...

Importante:
Per funzionare correttamente, e solo per la prima configurazione, W3 Total Cache necessità di poter scrivere su alcuni file e cartelle della vostra installazione WordPress. È necessario quindi assicurarsi che siano scrivibili, ovvero le cartelle con permessi a 755 e i file a 644, in particolare la cartella wp-content e l file wp-config.php (questo che per motivi di sicurezza spesso si rende non scrivibile appunto)Andrà ad aggiungere  questa riga:


define('WP_CACHE', true) 

In seguito parleremo della giusta configurazione.

Salva

Home